Le camere

Tradizione, comfort e sostenibilità

Abitiamo qui da qualche anno, dopo averla acquistata abbiamo eseguito una ristrutturazione totale, modificando gli spazi interni, predisponendo nuovi impianti per dotare la struttura di tutti i comfort necessari tenendo sempre d’occhio la sostenibilità; infatti la nostra casa ottiene l’acqua calda sanitaria dai pannelli solari per tanti mesi l’anno, abbiamo poi un riscaldamento a pavimento alimentato da una caldaia a biomassa, in cui bruciamo gli scarti di lavorazione delle olive e dei mandorli che acquistiamo dalle aziende locali, e da una cucina economica idro che posizionata nella cucina scalda atmosfera e ambiente, inoltre utilizziamo la piastra in ghisa e il forno integrato come elementi di cottura accessori!

La struttura portante della casa è interamente in pietra, in estate le camere sono sempre fresche e gli infissi sono dotati di zanzariere

Le camere al piano primo hanno ancora la loro struttura originale, ampie e luminose, durante la fase di progettazione abbiamo deciso di lasciarle così evitando di sacrificarle per costruirvi all’interno i bagni privati. Al piano terra invece abbiamo rivisto la disposizione degli ambienti in modo da rendere tutto più funzionale e realizzare una camera accessibile ai diversamente abili.

Mettiamo così a disposizione degli ospiti 3 camere per un totale di 6 posti letto. Una camera, denominata I fiordalisi arancioni, è situata al piano terra e si affaccia sull’ampio giardino, al secondo piano, con affaccio sulla via, sono situate le altre due camere denominate rispettivamente I garofani verdi e I pavoni azzurri.

Al piano terra sono ubicate la zona giorno e la cucina in cui al mattino si serve la colazione. Il sottopasso e l’ideale per oziare nei caldi pomeriggi estivi, in giardino è piacevole soggiornare anche nelle ore più calde all’ombra degli alberi e nella bella stagione potrai gustarci la colazione!